Articoli

-La tecnica dell'assaggio-

Regole generali per la corretta esecuzione delle prove di assaggio:

•preferire le prime ore del mattino;
•astenersi dal fumare almeno 30 minuti prima della prova;
•non usare profumi o saponi con odori forti;
•non mangiare nulla nell'ora precedente;
•distanziare un assaggio dall'altro di almeno 15 minuti;
•dopo ogni assaggio sciacquare la bocca;

Si comincia con la valutazione olfattiva dell'olio avvicinando il bicchiere al naso ed inspirando piano e profondamente 2 o 3 volte di seguito,concentrandosi sulle sensazioni percepite.
Si passa quindi alla valutazione gustativa assumendo un piccolo sorso di olio e distribuendolo su tutta la lingua e la cavità boccale.In questo modo si valutano le percezioni gustative e aromatiche, si definiscono le percizioni del piccante, astringente etc.. Con aspirazioni corte e successive si introduce aria nella bocca per favorire la percezione per via retronasale dei composti aromatici volatili.
A questo punto si può esprimere una valutazione sintetizzando le sensazioni olfattive e gustative, positive e negative,memorizzate durante le fasi dell'assaggio.Qui il link al foglio di profilo ad uso dell'assaggiatore.Qui invece il Pregi e difetti olio extravergine.